Da "Il sole 24 ore"
Luigi Di Giosaffatte

Luigi Di Giosaffatte

Direttore Generale

Contatti
Telefono: 085 4325545 - 3386951916
Email: direzione@confindustriaabruzzoma.it

la Camera dei Deputati ha dato il primo via libera alla Delega
fiscale. Il testo passa ora al Senato per il secondo e, probabilmente,
definitivo passaggio.

L'approvazione da parte di un ramo del Parlamento e' un buon risultato e
recepisce la richiesta di Confindustria di giungere entro tempi rapidi
all'approvazione definitiva del provvedimento.

Questo, infatti, contiene misure importanti che vanno verso un fisco più
chiaro e semplice e può essere il primo strumento per migliorare il
rapporto tra il fisco e i contribuenti.

Trattandosi di una delega e' fondamentale che i tempi siano rapidi per
avviare senza indugi l'attività di definizione dei decreti legislativi di
attuazione, sulla quale Vi segnalo che è già in corso l'azione di Confindustria
volto a far comprendere quanto siano importanti le ragioni di urgenza che
rendono necessario un iter molto rapido
in Senato.

L'Autorità Garante della Concorrenza e Mercato ha emesso una missiva di allerta riguardante alcuni casi di comunicazioni  ingannevoli effettuate da due società, con l'obiettivo di farla pervenire al maggior numero di imprese per salvaguardarle da possibili conseguenze pregiudizievoli.

L'Autorità ha infatti sanzionato il comportamento della società AVRON SRO di Bratislava per aver inviato alle aziende dei moduli la cui sottoscrizione determina la registrazione inconsapevole in una guida internet denominata " Registro del Mercato nazionale", con un costo annuo di 1279 euro, per tre anni.

Parimenti è stata ritenuta ingannevole la comunicazione inviata dalla società Messicana EXPO GUIDE S.C. , sanzionata dal Garante, che gestisce una guida internet denominata "Guida per fiere ed espositori".

 

Confindustria ha elaborato un documento informale di proposte volte a rafforzare ruolo e funzioni delle Agenzie per le imprese, anche in vista di un possibile coinvolgimento del nostro
sistema associativo.

Venerdì, 14 Ottobre 2011 14:29

Agenzie per le imprese - documento di proposte

Confindustria ha elaborato un documento informale di proposte volte a rafforzare ruolo e funzioni delle Agenzie per le imprese, anche in vista di un possibile coinvolgimento del nostro
sistema associativo.

Il Consiglio regionale dell’Abruzzo ha approvato la Legge regionale 27 maggio 2011 n. 15.
La norma riconosce l’importanza di principi quali legalità e trasparenza nell’affidamento e nell’esercizio di servizi di pubblica utilità e della normativa sulla sicurezza del lavoro.
Essa riguarda gli enti dipendenti e strumentali della Regione, anche privi di personalità giuridica, i consorzi, le agenzie e le aziende regionali, le società partecipate e controllate dalla Regione, ad eccezione degli enti pubblici non economici.

Dal 9 febbraio prossimo Confindustria Pescara e Confindustria Chieti metteranno a reciproca condivisione i servizi di Accesso al Credito - Confidi Mutualcredito ed Energia con l'obiettivo di ottimizzare le sinergie tra le due consorelle attraverso il contenimento dei costi e l'efficientamento dei servizi erogati alle imprese associate.

Mercoledì, 02 Novembre 2011 13:36

Relazione Previsionale Programmatica

Il Consiglio Generale della CCIAA di Pescara, nella seduta del 31 ottobre scorso, ha approvato la Relazione Previsionale e Programmatica.

Il Presidente designato di Confindustria, Giorgio Squinzi, ha presentato il programma e la squadra dei Vice Presidenti e dei coordinatori dei Comitati Tecnici che la Giunta confederale ha votato.

In allegato troverete la nota sintetica di programma ed i profili professionali dei componenti il Comitato di presidenza.

Il progetto di aggregazione dei servizi e delle sezioni di Confindustria Chieti e Confindustria Pescara entra nella fase operativa.

Dopo il plauso di Confindustria ed il riconoscimento quale progetto modello per la rete confederale italiana, avviamo la fase di unificazione dei servizi e delle sezioni di categoria.

Il prossimo 2 marzo le strutture operative delle consorelle di Chieti e Pescara si riuniranno per la presentazione dell'organigramma congiunto che porteremo a sperimentazione nel corso dei successivi mesi di aprile, maggio  e giugno. Riceverete tutti il quadro dei servizi offerti con i nominativi dei responsabili. Non varieranno i riferimenti telefonici e gli indirizzi e-mail dei funzionari e delle segretarie.

Sempre dal prossimo mese di marzo avvieremo la fase di aggregazione delle sezioni con i rinnovi dei vertici. Per l'avvio di questa fase le Giunte Esecutive delle due Territoriali dovranno approvare una delibera di sospensione delle norme statutarie relative all'organizzazione delle sezioni ed il regolamento delle Sezioni unificate Chieti-Pescara.

Già dalla prossima settimana avvieremo alcune sperimentazioni di nuovi prodotti con l'obiettivo di rendere i servizi sempre più vicini alle vostre esigenze. Riceverete sulle vostre caselle di posta elettronica "L'informatore Previdenziale" che conterrà tutte le novità in materia previdenziale ed i relativi approfondimenti tematici e la "Rassegna Stampa" regionale con le pagine provinciali.

Il comune intento delle due consorelle è l'allargamento della gamma dei servizi di eccellenza per le imprese associate con la conseguente riduzione dei costi di gestione delle strutture associative,

Mercoledì, 10 Luglio 2013 15:53

IL PUNTO SUL PROGETTO "AGGREGA"

Cari Associati,

a dieci giorni di distanza dall'avvio dell'unificazione dei servizi tra Confindustria Chieti e Confindustria Pescara vi chiediamo di segnalarci eventuali problematiche riscontrate. Sarà nostra cura intervenire per la soluzione positiva delle problematiche.

In questa fase sperimentale dell'unificazione di numerosi servizi l'obiettivo principale sarà quello di uniformare e semplificare la fase di erogazione e di relazione con il professional per assicurare in tempi rapidi efficienza e prontezza di risposta alle vostre esigenze.

Periodicamente una task force coordinata dai direttori delle due consorelle di Chieti e Pescara farà il punto sull'operatività delle Aree unificate.

Nel mentre, procedono i lavori assembleari delle Sezioni di categoria che via via andranno a sciogliersi per ricostituirsi contestualmente in Sezioni Unificate. La tabella di marcia pone ad aprile / maggio 2014 il termine per la definitiva unificazione di tutte le Sezioni con esclusione delle Sezioni dei Costruttori Edili.

Tale progetto ha riscosso successo nel panorama confindustriale nazionale per il particolare processo di unificazione bottom up, per essere un progetto modulare e perciò molto flessibile nel suo livello di organizzazione e per essere tra i primi a porsi obiettivi di efficientamento dei servizi con riduzione dei costi di gestione. Già le Confindustrie di Rovigo e Padova ci hanno richiesto una audizione oltre all'interesse dimostrato da ANCE (Associazione Nazionale Costruttori Edili) che proprio ieri ci ha richiesto ulteriore documentazione del progetto.

Certi di tenervi aggiornati sui futuri sviluppi di AGGREGA, porgiamo i migliori saluti.

Pagina 15 di 16

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu    Icon InstagramBlu    Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

logotipo

CONFINDUSTRIA ABRUZZO MEDIO ADRIATICO DELLE PROVINCE DI CHIETI PESCARA E TERAMO

SEDE LEGALE E PRINCIPALE
65128 Pescara (PE)
Via Raiale, 110/bis
Tel: 085 432551
email: info@confindustriaabruzzoma.it
PEC: confindustriaabruzzoma@pec.it

SEDE OPERATIVA
64100 Frazione Sant'Atto - Teramo
Zona Industriale Servizi, Via Isidoro e Lepido Facii, snc
Tel: 0861 232417

Codice Fiscale: 80000150690


 

Disclaimer
Privacy
Uso dei cookies

Website Security Test

 

Entra nel tuo account