Da "Il sole 24 ore"
Gianluca Ravasini

Gianluca Ravasini

Area Energia,Trasporti e Logistica
Politiche di Sviluppo
Segreteria Sezione Energia, Sezione Trasporti e Logistica
Responsabile Sede Vasto e Val Di Sangro

Contatti
Telefono: 0873 366336 - 085 4325534 - 3355933523
Email: g.ravasini@confindustriaabruzzoma.it 

Un evento interamente dedicato alla filiera dell’idrogeno in Abruzzo, si terrà il 07 febbraio c.m. presso la sala Tosti dell’Aurum a Pescara. Nell’occasione i Poli d’Innovazione Abruzzo Italy e Inoltra, in stretta sinergia, desiderano creare un’opportunità di incontro e di costruttivo confronto tra tutti i protagonisti dello scenario tecnologico-innovativo-ambientale presenti nella regione.
La giornata che si aprirà alle ore 10:00, sarà articolata in due parti, i lavori si apriranno con il saluto del Sindaco di Pescara Avv. Carlo Masci e degli Assessori regionale Nicola Campitelli e Daniele D’Amario,impegnati sul tema rispettivamente con deleghe all’Energia e allo Sviluppo Economico.
A seguire, le aziende impegnate, nella produzione di idrogeno verde in Abruzzo saranno invitate a presentare i propri progetti che sono articolati su tutto il territorio regionale e che stanno determinando la nascita di veri e propri distretti.

E’ prevista inoltre la partecipazione dei protagonisti del progetto finanziato dalla UE con il programma LIFE che vede la partecipazione di ben 30 stakeholder, capitanati dalla Regione Abruzzo, e che punta a incentivare la creazione di Hydrogen Valley.
L’evento vedrà anche il prezioso contributo del Prof. Gino D’Ovidio, direttore del CITraMS – Centro Interdipartimentale Trasporti e Mobilità Sostenibile dell’Università di L’Aquila.
Il Presidente del Polo Inoltra Alfonso Di Fonzo, parlando dell’impegno della sua organizzazione nel promuovere lo sviluppo sostenibile e l’innovazione ha dichiarato: “Inoltra da anni studia sistemi di alimentazione alternativa per mezzi di trasporto più sostenibili e non inquinanti. L’idrogeno rappresenta per l’intero settore la svolta green verso la mobilità sostenibile”.
Nella seconda parte della giornata, dopo un breve intervallo, si terranno incontri BtoB per favorire la creazione di momenti di scambio di opinioni, di proposte e opportunità tra i partecipanti.
L’invito a partecipare è esteso a imprese del settore e autorevoli rappresentanti del mondo accademico e dell’innovazione.
Conclude il Presidente del polo Abruzzo Italy, Angelo D’Ottavio: “Il Polo Abruzzo Italy è orizzontale rispetto ai temi della strategia di specializzazione intelligente ed è pertanto impegnata anche nel settore delle energie rinnovabili, all’interno della quale la produzione di Idrogeno verde rappresenta una solida opportunità per la creazione di una filiera integrata che possa generare prodotti derivati e favorire la crescita occupazionale nel territorio. La sinergia con il Polo Inoltra, tra le imprese del settore, le organizzazioni datoriali e il mondo accademico è fondamentale per il successo di iniziative come questa. Siamo impegnati a lavorare in collaborazione con tutti gli attori coinvolti, promuovendo l’innovazione e la crescita nel settore dell’idrogeno verde”.

In allegato il programma

Vi trasmettiamo, in allegato, il Focus Energia e Sostenibilità di gennaio 2024.
Nel Focus troverete gli studi, i posizionamenti, gli approfondimenti e le iniziative che Confindustria nazionale sta portando avanti attraverso i vari Gruppi di Lavoro, le novità normative e regolamentari sui temi di maggior interesse per il settore e il Report Mercati Energetici e Ambientali con le quotazioni spot e future dei prezzi dell’energia elettrica e del gas naturale, dei combustibili fossili e dei mercati ambientali (TEE, G.O. e CO2).

Trasmettiamo, in allegato, il Focus Energia e Sostenibilità di dicembre 2023.

Nel Focus troverete gli studi, i posizionamenti, gli approfondimenti e le iniziative che Confindustria nazionale sta portando avanti attraverso i vari Gruppi di Lavoro, le novità normative e regolamentari sui temi di maggior interesse per il settore e il Report Mercati Energetici e Ambientali con le quotazioni spot e future dei prezzi dell’energia elettrica e del gas naturale, dei combustibili fossili e dei mercati ambientali (TEE, G.O. e CO2).

Informiamo le aziende associate interessate che Arap Servizi, società in House Providing di ARAP, ha organizzato il convegno “Molestie olfattive. Criticità e misure di mitigazione" che si terrà venerdì 12 gennaio p.v. , a partire dalle ore 17.00, nella sala convegni ARAP in via Ciccarone 98/E a Vasto.
Vista la tematica di grande attualità, le aziende associate sono invitate a partecipare.

In allegato il Programma

Informiamo le aziende associate interessate che la Camera di Commercio Chieti Pescara, la Camera di Commercio del Gran Sasso d'Italia ed il Gestore dei Servizi Energetici – GSE S.p.A. (Società pubblica controllata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze che agisce su indirizzo del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica),hanno organizzato un incontro dal titolo: "La Transizione energetica: GSE incontra le imprese e il mondo associativo" che si terrà giovedì 18 gennaio 2024 alle ore 9:00 a Pescara presso il Padiglione Espositivo D. Becci (Lungomare Papa Giovanni III
65129 Pescara PE).

I rappresentanti del GSE intendono nell’occasione raccontare alle Imprese, alle Associazioni di categoria ed agli Ordini Professionali, i servizi e le attività di supporto che il Gestore offre per favorire l’accelerazione della transizione energetica del territorio.

Obiettivi dell'incontro:

  • Sensibilizzare gli enti locali: Il nostro primo obiettivo è instillare una profonda comprensione dei servizi e meccanismi incentivanti offerti dal GSE tra gli enti locali. Questo non è solo una missione di divulgazione, ma un'opportunità strategica per rafforzare i legami con Comuni e Province, cruciale per la nostra missione a livello locale
  • Coinvolgere le Imprese: Il coinvolgimento delle imprese è un pilastro fondamentale. Vogliamo dimostrare come le energie rinnovabili possano rafforzare la competitività delle aziende italiane. Questo non solo supporta la crescita economica, ma è fondamentale per la nostra sostenibilità a lungo termine.
  • Educare le nuove generazioni. Le scuole rappresentano il futuro. I giovani sono i promotori del cambiamento culturale e vogliamo che vedano il GSE come il partner chiave nella creazione di un futuro energetico sostenibile.

Per informazioni:
Camera di commercio Chieti Pescara
Tel.: 0854536208-228-244
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Web: www.chpe.camcom.it

 Iscriviti QUI per partecipare all'evento.

Rendiamo noto come le nostre associate Edison e GIG – Gestioni Industriali Group - holding che investe in società produttive di chimica di base elettrolitica, abbiano sottoscritto una Lettera di Intenti per accelerare un processo di decarbonizzazione dei siti GIG in Sardegna e Abruzzo.

La collaborazione è finalizzata allo sviluppo di progettualità per la produzione e l’utilizzo di energia da fonti rinnovabili e di idrogeno verde. In particolare, l’accordo – che ha una durata pari a 12 mesi, consentirà a Edison e GIG di avviare la valutazione per la:

- sottoscrizione uno o più PPA (Power – Purchase Agreement) per la fornitura di energia elettrica prodotta da impianti rinnovabili Edison già operativi o da realizzare, a partire dagli impianti di Assemini in Sardegna;
- lo sviluppo congiunto di impianti di idrogeno alimentati da impianti rinnovabili nei siti produttivi Chimica Assemini a Assemini in provincia di Cagliari e Chimica Bussi a Bussi sul Tirino in provincia di Pescara.

Le aree industriali GIG ad Assemini sono attualmente già impegnate in cicli produttivi basati sul processo di elettrolisi (tra cui quello di generazione di idrogeno) e sono caratterizzate dalla presenza di importanti infrastrutture di logistica marittima che le rendono idonee allo sviluppo della produzione nazionale su larga scala di idrogeno e ammoniaca verdi in futuro.

Le aree industriali a Bussi su Tirino (PE), oltre ad essere interessate anch'esse da cicli produttivi basati sul processo di elettrolisi, sono già oggetto di un importante progetto di stoccaggio di idrogeno tramite bombole e sviluppo delle sue applicazioni nei settori della mobilità, dell'immissione in rete gas e della produzione di intermedi sostenibili per polimeri. Entrambe i siti sono dotati di grandi aree già predisposte all'ulteriore sviluppo delle produzioni elettrolitiche e chimiche.

In allegato il comunicato stampa.

Informiamo le aziende associate interessate che Regione Abruzzo, ARAP e Terrà l'Ambiente in cui Vivremo hanno organizzato un convegno dal titolo "L'Idrogeno: Rivoluzione Verde e Transizione Ecologica" che si terrà venerdì 01 dicembre 2023 alle ore 18:00 presso Palazzo D'Avalos a Vasto.

In allegato il Programma dell'Evento

Il volume speciale realizzato dalla Rivista Tir dal titolo “Aree di sosta: la strada tracciata dall’Albo”- scaricabile dal seguente link https://rivistatir.it/wp-content/uploads/2023/11/speciale-aree-di-sosta-stampa-b.pdf, affronta un tema particolarmente sentito dagli autotrasportatori, ovvero quello della necessità di realizzare su tutto il territorio nazionale aree di sosta sicure e protette, in grado di garantire agli autisti non solo tutti i servizi di cui hanno bisogno ma anche la sicurezza necessaria sia per loro stessi sia per i loro carichi.

Partendo dai dati sul trasporto merci su strada, sulle prospettive di crescita del settore e sulle normative europee per dotare le principali reti di collegamento comunitarie di aree di sosta sicure e protette, il volume fa il punto sulle iniziative del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e del Comitato Centrale dell’Albo Nazionale degli Autotrasportatori per dotare il nostro Paese di un numero sufficiente di stalli.

Fin dal 2001 l’Albo è intervenuto per cofinanziare interventi volti alla realizzazione o all’upgrading di aree esclusive per veicoli pesanti sia lungo la rete autostradale sia lungo la viabilità ordinaria ed ora ha pensato di intervenire con un nuovo finanziamento.

Per questo ha affidato a RAM il compito di elaborare un documento di indirizzo strategico finalizzato alla definizione di un programma di sviluppo delle aree di sosta e parcheggio sicure e protette, e a Sogesid quello di definire uno schema di bando nazionale.

Il risultato è appunto illustrato nel volume che ospita anche l’opinione di tutte le associazioni di categoria dell’autotrasporto facenti parte del Comitato Centrale.

Informiamo le aziende associate che TUA S.p.A., Regione Abruzzo e CITRAMS hanno organizzato un Convegno per giovedì 23 novembre 2023 alle ore 10.00, presso l'Aurum di Pescara, dal titolo: "Mobilità intermodale e Sostenibile nel Contesto Regionale Abruzzese".

In allegato il Programma dell'Evento.

Gli obiettivi di sostenibilità e, in particolare la transizione verde, impongono una riflessione sui cambiamenti che stanno interessando il ruolo dell’impresa e dell’imprenditore nella società. Quali sono le trasformazioni dettate dall’Agenda 2030 ONU e dal Green Deal europeo? Quali sono i valori culturali e identitari che continueranno a sorreggere questi cambiamenti?

Confindustria nazionale ha deciso di farsi parti attiva in questo dibattito che conferma il ruolo determinante delle imprese nell’intercettare, anticipare e condurre il cambiamento stimolato anche dal nuovo paradigma di sviluppo, Industria 5.0, che si sta affacciando in Europa con effetti su tutti i Paesi membri.

L’appuntamento è il 15 novembre a Roma con INDUSTRIA 5.0: IL FUTURO È QUI. Consapevolezza e sviluppo sostenibile.

Con un approccio multisciplinare e i contributi di speaker, nazionali ed internazionali, le riflessioni del seminario spazieranno dal contesto geopolitico, ai temi industriali e regolatori, agli aspetti valoriali e culturali imprescindibili per comprendere il ruolo dell'impresa nel costruire, insieme con gli attori della società civile e istituzionale, un futuro più responsabile ed equo. La condivisione di prospettive, lo scambio di testimonianze aziendali completeranno la riflessione proponendo strategie e strumenti concreti per affrontare cambiamenti di impatto globale.

 Per partecipare è necessario iscriversi cliccando il link qui sotto:

https://www.confindustria.it/home/appuntamenti/eventi-confindustria/dettaglio-evento/industria-5-0-il-futuro-e-qui

 Il programma è in allegato.

Pagina 1 di 26

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu    Icon InstagramBlu    Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

logotipo

CONFINDUSTRIA ABRUZZO MEDIO ADRIATICO DELLE PROVINCE DI CHIETI PESCARA E TERAMO

SEDE LEGALE E PRINCIPALE
65128 Pescara (PE)
Via Raiale, 110/bis
Tel: 085 432551
email: info@confindustriaabruzzoma.it
PEC: confindustriaabruzzoma@pec.it

SEDE OPERATIVA
64100 Frazione Sant'Atto - Teramo
Zona Industriale Servizi, Via Isidoro e Lepido Facii, snc
Tel: 0861 232417

Codice Fiscale: 80000150690


 

Disclaimer
Privacy
Uso dei cookies

Website Security Test

 

Entra nel tuo account