Da "Il sole 24 ore"

Invitiamo le Aziende interessate a partecipare alla "Giornata del Turismo",  evento conclusivo della iniziative volte alla valorizzazione del territorio,  organizzate nell'ambito delle attività del Fondo di Perequazione 2021-2022 - Sostegno del Turismo.

L'evento si terrà online il  26 marzo 2024 dalle ore 10:00 e sarà fruibile previa registrazione tramite il link  riportato nell'allegata locandina.

Pubblicato in Turismo

Ieri pomeriggio, 20 marzo, nella sala conferenze della sede vastese di Confindustria Abruzzo Medio Adriatico, i Vice Presidenti Erika Rastelli e Alessandro Addari hanno accolto Abat Fayzullayev, sua Eccellenza l'ambasciatore della Repubblica dell’Uzbekistan in Italia. Il diplomatico è in Abruzzo per conoscere le imprese del territorio e presentare le opportunità di sviluppo e collaborazione nell'Uzbekistan. Paese ubicato nel cuore dell'Asia centrale, che nell'ultimo decennio si è affermato nel mondo moderno come un attore chiave nell’economia di mercato asiatica, con un PIL (parità di potere d’acquisto) di 296,7 miliardi di USD nel 2021 e un PIL pro capite di 8.497 USD. Un popolazione di quasi 37 milioni di abitanti con un alto tasso demografico e una popolazione per i due terzi di età inferiore ai 30 anni. La delegazione era composta dall'ambasciatore, dal consigliere Ulugbek Burkhanov e da Gaetano Crisci, advisor. 
Un incontro che si inserisce nel processo di avvicinamento dell'Uzbekistan, all'Europa, all'Italia e al territorio abruzzese.

foto @ConfindustriaAbruzzoMedioAdriatico

Pubblicato in Affari internazionali

Informiamo le aziende associate che il GSE ha pubblicato sul Portale Assistenza Clienti le prime  FAQ  relative al Decreto CACER.

Le risposte fornite sono state formulate tenendo conto dei quesiti più frequenti e, in particolare, delle domande emerse durante i webinar dedicati al Decreto.

La sezione è in costante aggiornamento, con l'obiettivo di fornire chiarimenti sempre in linea con le esigenze informative degli utenti.

Ricordiamo che il GSE organizza sessioni formative attraverso webinar, previsti da marzo a maggio 2024, che avranno come focus: i soggetti che possono far parte delle diverse configurazioni, le modalità di accesso agli incentivi e la documentazione necessaria. Iil calendario prevede tre incontri settimanali dalla durata di un’ora. Durante l’evento sarà possibile porre domande ai relatori.

Per scoprire il calendario eventi GSE e iscriversi ai webinar visitare la  sezione dedicata

Pubblicato in Energia

Pubblichiamo la NEWSLETTER per i Soci di Confindustria Abruzzo Medio Adriatico a cura dello Studio Torcello sul tema: Agricoltura e ambiente: L'agricoltore custode dell'ambiente e del territorio. Pubblicata la Legge 24/2024

Pubblicato in Organizzazione

 È attiva per il 2024 la convenzione tra Confindustria Abruzzo Medio Adriatico e l’Istituto Acustico Centro Controllo Sordità Srl.

Chi: Da oltre sessant’anni l’Istituto Acustico Centro Controllo Sordità Srl, si occupa di prevenzione e soluzione dei disturbi uditivi.

Cosa facciamo: L’Istituto Acustico Centro Controllo Sordità Srl mette a disposizione dei propri clienti i seguenti servizi:

- Misurazione gratuita dell’udito

-Professionisti sanitari laureati

-Fornitura di apparecchi acustici a carico del Sistema Sanitario Nazionale grazie ai contributi ASL ed INAL

-Consulenza personalizzata 

-Prova gratuita dei migliori apparecchi acustici

-Assistenza Tecnica sugli apparecchi acustici di tutte le marche

-Maico Card, che garantisce una serie di servizi aggiuntivi per godere dei massimi benefici dell’apparecchio acustico sempre, in qualsiasi circostanza, senza temere imprevisti.

Vantaggi & Sconti: L’Istituto Acustico Centro Controllo Sordità Srl riserva agli associati a Confindustria Abruzzo Medio Adriatico una consulenza dedicata, anche in affiancamento allo specialista otorinolaringoiatra ed una scontistica del 10% sull’acquisto di protesi acustiche.

Per ogni ulteriore informazione

In Azienda:
Alessandra Ferrante
Cel. 389/0975024
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In Confindustria:
Renzo Cipollini
Tel .0861 232417
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Conosci le altre convenzioni Confindustria? Qui l'elenco aggiornato https://confindustriaabruzzoma.it/l-associazione/convenzioni 

Pubblicato in Organizzazione

Segnaliamo alle aziende associate che oggi presso la Sala "Archivio Antico" di Palazzo del Bo dell’Università degli Studi di Padova è stato presentato il Rapporto 2023 dell’Osservatorio Nazionale sulle Reti d’Impresa, realizzato da InfoCamere, RetImpresa e il Dipartimento di Management Università Ca’ Foscari Venezia.

Per maggiori informazioni si rinvia alla lettura dell'abstract di Presentazione del Rapporto e del relativo Comunicato stampa allegati.

Pubblicato in Organizzazione

Si informa che il decreto legge recante “ulteriori disposizioni urgenti per l’attuazione del PNRR” contiene alcune misure in materia di prevenzione e al contrasto del lavoro irregolare.

Appalti e somministrazione illecita di manodopera

L’ art. 29, commi da 2 a 5, prevede l’obbligo per gli appaltatori e i subappaltatori di riconoscere al "personale impiegato nell’ appalto un trattamento economico complessivo non inferiore a quello previsto dal contratto collettivo nazionale e territoriale maggiormente applicato nel settore e nella zona il cui ambito di applicazione sia strettamente connesso con l’attività oggetto dell’appalto".

La norma in esame rafforza ulteriormente la disciplina della responsabilità solidale negli appalti prevista dalla legge Biagi (art. 29 del D.lgvo n. 276/2003) secondo cui, come è noto, le imprese committenti sono solidalmente responsabili con quelle appaltatrici per i trattamenti retributivi e contributivi da questi dovuti per i propri dipendenti. In particolare, la disposizione estende la responsabilità solidale del committente anche nel caso in cui l’utilizzatore ricorra alla somministrazione di prestatori di lavoro da parte di soggetti non autorizzati, nonchè ai casi di appalto e distacco privi dei requisiti previsti.

Nell’ ipotesi di somministrazione di prestatori di lavoro da parte di soggetti non autorizzati si applicherà una nuova sanzione penale che prevede per l’utilizzatore e il somministratore l’arresto fino ad un mese o l’ammenda di 60 euro per ogni lavoratore occupato e per ogni giornata di lavoro. Le stesse sanzioni si applicano nei casi di appalto o distacco privi dei requisiti. Ove sia accertata la fraudolenza del comportamento illecito la sanzione sarà inasprita con l’arresto fino a tre mesi o con una ammenda di 100 euro per ciascun lavoratore per ciascun giorno di somministrazione. Infine la nuova norma ha previsto altresì un inasprimento della “maxisanzione” per lavoro nero che prevede un aumento del 30% (in precedenza del 20%) degli importi previsti dal regime sanzionatorio di cui al DL n. 12/2002.

Premialità per i datori di lavoro virtuosi

L’art. 29, commi da 7 a 9 prevede una premialità a favore dei datori di lavoro che dimostrino comportamenti virtuosi nella gestione dei rapporti di lavoro. In particolare, qualora dagli accertamenti ispettivi in materia di lavoro e di legislazione sociale (ivi compresa la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro) non emergano violazioni o irregolarità, l’Ispettorato Nazionale del Lavoro rilascia un attestato e iscrive il datore e di lavoro in un apposito elenco informatico, Lista di conformità INL, consultabile pubblicamente.

In tale ipotesi, le aziende non saranno sottoposte, per un periodo di 12 mesi, ad ulteriori verifiche ispettive nelle materie oggetto degli accertamenti (fatta salve le verifiche in materia di salute e sicurezza sul lavoro, le eventuali richieste di intervento, nonché le attività di indagine disposte dalla Procura della Repubblica).

Pubblicato in Lavoro e sindacale

Si terrà martedì 26 marzo p.v. alle ore 15.00 il webinar "Il contesto IT/UE in ambito Cybersecurity. Il mercato e le opportunità per le aziende sulla certificazione dei prodotti ICT", il terzo appuntamento del ciclo di webinar di Formazione 2023-2024 del progetto "PMI e Cyber Security Readiness" promosso da Unindustria e Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici e patrocinato dall'Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale.

Questa sessione offrirà una panoramica del quadro normativo vigente a livello europeo relativo alla cybersecurity, delineando al contempo quelle che sono i possibili sviluppi futuri che l'Europa si attende e a cui lavora. Un'attenzione particolare sarà rivolta alle evoluzioni nel panorama italiano, con un approfondimento sulle possibilità che il mercato della certificazione dei prodotti ICT apre alle nostre imprese, non tralasciando gli aggiornamenti relativi al settore pubblico e le opportunità di finanziamento a disposizione.

Per partecipare cliccare qui 

Restiamo a disposizione per qualsiasi richiesta di chiarimenti o per fornire ulteriori dettagli.

Pubblicato in Sviluppo d'impresa

Le aziende turistiche delle province di Chieti Pescara e Teramo sono invitate a partecipare ad una riunione dedicata al settore turistico, per fare il punto sul rinnovo della sezione e sulle linee di attività a livello nazionale, ponendo altresì le basi per lo sviluppo delle prossime iniziative associative.

L'incontro si terrà

martedì 26 marzo 2024

alle ore 14:30 presso la nostra sede di Via Raiale 110 bis in Pescara.

Chi fosse impossibilitato a presenziare, potrà partecipare in videoconferenza.

Per informazioni e per confermare la vostra partecipazione, potrete rivolgervi alla Segreteria della Sezione Turismo di Confindustria Abruzzo Medio Adriatico – sig.ra Francesca Menaguale - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In allegato la lettera di invito del Direttore Generale.

Vi aspettiamo numerosi per questo importante momento di aggiornamento e condivisione.

Pubblicato in Turismo

 È attiva per il 2024 la convenzione tra Confindustria Abruzzo Medio Adriatico e la società Würth Srl.

Chi: La società Würth, presente in 80 Paesi del mondo (con oltre 400 società tra Würth ed affiliate) è leader mondiale nella distribuzione di sistemi per il fissaggio ed il montaggio.

Cosa facciamo: La Würth Srl mette a disposizione dei propri clienti una vasta gamma di prodotti e servizi, tra cui:

-Attrezzatura da lavoro

-Elementi di fissaggio

-Componenti della trasmissione, Idraulici, pneumatici

-Prodotti per costruzioni edili

-Protezione antincendio

-Sistema di scaffalatura leggera Orsy

-Isi!! Sistema di gestione delle sostanze pericolose

- ORSY®online, piattaforma per la gestione degli utensili finalizzata a gestire gli strumenti di lavoro in modo facile e veloce

-Configuratore di attrezzatura dei veicoli

Vantaggi & Sconti: : La Würth Srl riserva agli associati a Confindustria Abruzzo Medio Adriatico uno sconto del 10% sulla fornitura dei propri prodotti e servizi.

Per ogni ulteriore informazione

In Azienda:
Domenico Moffo
Tel. 0471/827739
mobile 3351304465
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In Confindustria:
Renzo Cipollini
Tel .0861 232417
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Conosci le altre convenzioni Confindustria? Qui l'elenco aggiornato https://confindustriaabruzzoma.it/l-associazione/convenzioni

Pubblicato in Organizzazione
Pagina 11 di 640

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu    Icon InstagramBlu    Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

logotipo

CONFINDUSTRIA ABRUZZO MEDIO ADRIATICO DELLE PROVINCE DI CHIETI PESCARA E TERAMO

SEDE LEGALE E PRINCIPALE
65128 Pescara (PE)
Via Raiale, 110/bis
Tel: 085 432551
email: info@confindustriaabruzzoma.it
PEC: confindustriaabruzzoma@pec.it

SEDE OPERATIVA
64100 Frazione Sant'Atto - Teramo
Zona Industriale Servizi, Via Isidoro e Lepido Facii, snc
Tel: 0861 232417

Codice Fiscale: 80000150690


 

Disclaimer
Privacy
Uso dei cookies

Website Security Test

 

Entra nel tuo account