Da "Il sole 24 ore"

COMUNICAZIONE ALLA STAMPA

Confindustria Chieti Pescara e l'area Industriale di Punta Penna a Vasto: le industrie sono una risorsa e non una minaccia.

Da troppo tempo e da più parti si levano voci insistenti di richiesta di deindustrializzazione dell'area di Punta Penna; prendendo spunto di volta in volta da una specifica iniziativa produttiva, forze sociali di dubbia rappresentatività non mancano di rovesciare violenti attacchi alle imprese insediate o che stanno pianificando importanti investimenti, che garantiscono al territorio sviluppo, posti di lavoro, fiscalità locale.

Voci che vengono raccolte e spesso improvvidamente amplificate anche da esponenti politici ed amministrativi locali, che, pensando di raccogliere facili consensi, causano danni enormi all'economia del loro stesso territorio che vorrebbero difendere.
Rammentiamo, ove ce ne fosse bisogno, che lo sviluppo industriale dell'area vastese risale a molti decenni orsono, e che esso si è sempre svolto in totale compatibilità con le pur importantissime caratteristiche ambientali e storiche ivi presenti e riconosciute unanimemente di grandissimo pregio.
Tale sviluppo sostenibile è stato ed è tuttora possibile grazie a diversi fattori:
- la serietà delle aziende che si impegnano anche oltre le imposizioni normative ad adottare politiche produttive ecocompatibili;
- il sistema delle regole e dei controlli, quanto mai severo nel nostro paese anche grazie alle giuste sensibilità ambientaliste delle popolazioni;
- la presenza del Consorzio industriale prima e quindi dell'ARAP che per il suo ruolo è in grado di fornire strumenti e servizi utili al corretto presidio del territorio;
- la disponibilità dell'infrastruttura portuale che ne è a servizio ma che ne deriva altresì la sua ragione d'essere, tanto riconosciuta da essere occasione della prossima creazione della Z.E.S. e di importanti investimenti infrastrutturali e logistici.
Tutto questo non avrebbe alcun senso se si vuole spingere le aziende locali a delocalizzarsi e quelle nuove a non insediarsi proprio!

La nostra Associazione ha per vocazione, naturalmente, la difesa degli interessi delle aziende nel rispetto delle regole e della salvaguardia degli investimenti: tutto ciò si lega sempre all'imprescindibile principio della tutela dell'ambiente e della salute di cittadini, lavoratori e degli stessi imprenditori, nonché ai principi dello stato di diritto, in cui chi sta nelle regole deve poter esercitare liberamente le sue attività di impresa.

Quando questi principi sono salvaguardati, grazie ad una adeguata capacità progettuale, al severo controllo sui cicli produttivi, al pieno rispetto delle norme di sicurezza e ambientali, l'impresa deve poter svolgere serenamente il proprio ruolo riconosciuto di piena dignità dalla nostra Costituzione.
Pertanto non si possono più accettare gratuite affermazioni criminalizzanti da parte di chicchessia, contro cui reagiremo con fermezza e decisione.

Nessuno chiede o sostiene gli interessi dell'industria a prescindere: si chiede solo il ripristino della legalità! Il sistema imprenditoriale non deve essere considerato una minaccia ma una risorsa che assicura ricchezza e lavoro.
Il futuro dell'industria del comprensorio, della Provincia ed il futuro del Porto di Vasto sono indissolubilmente legati, pena una reciproca marginalizzazione.

Si ribadisce, con forza ed in modo univoco, il sostegno ad uno sviluppo integrato del territorio che possa contemperare le esigenze di salvaguardia ambientale e di sviluppo turistico insieme alle attività economiche e produttive che costituiscono una quota importantissima del PIL provinciale.

Tutti questi interessi vanno tenuti insieme e nel debito conto e sostenuti nelle sedi istituzionali, locali e regionali, affinché siano salvaguardate le ragioni delle tante imprese che sinora hanno dato al territorio lavoro e ricchezza e di quelle che si apprestano a farlo.

Se dunque il clima anti-impresa dovesse continuare, verrà pressoché riconsiderata da parte di codesta Associazione il sostegno alle politiche messe in campo, ad esempio per la creazione della ZES che ricomprenda Vasto, che a questo punto non avrebbe alcuna ragione economica di esistere, e per la realizzazione degli investimenti ivi previsti dal Masterplan.

Il Presidente Gennaro Zecca

Pubblicato in Sviluppo d'impresa

Dal 6 al 8 novembre si terrà a Napoli presso la Stazione Marittima la XII edizione della Borsa del Placement.

La Borsa, ideata e promossa da Fondazione Emblema, è un evento pensato per fare incontrare gli uffici placement di tutta Italia e i responsabili delle risorse umane di imprese nazionali.

Il Forum prevede il seguente programma:
- 6 novembre: Sessione plenaria di apertura: relatori e testimonial approfondiscono ogni anno un tema che possa essere di interesse per la comunità
- 7 novembre: Giornata di incontri one-to-one tra aziende e università
Le agende di appuntamenti sono l'elemento che contraddistingue il forum: un format estremamente concreto che nel corso degli anni ha dato vita a centinaia di nuove collaborazioni.
Due settimane prima del forum, i delegati possono accedere all'area riservata del portale e visionare le schede di tutti i partecipanti definendo l'agenda di appuntamenti in base a specifici interessi.
- 8 novembre: All Stars Meeting, evento di recruiting dedicato a colloqui individuali: 100 candidati TOP selezionati su tutto il territorio nazionale potranno sostenere colloqui di 20 minuti con le aziende presenti. Anche qui, i recruiter vedono i profili prima dell'evento attraverso il portale della Borsa e decidono chi incontrare in un fitto programma di colloqui individuali.

Per le aziende associate a Confindustria Chieti-Pescara è prevista la partecipazione gratuita.

In allegato il Flayer e il Modulo di Adesione.

L'Area Education di Confindustria Chieti Pescara (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.) è a disposizione per ogni necessità di approfondimento.

Pubblicato in Education
Mercoledì, 29 Agosto 2018 12:01

Verifica agente d'affari in mediazione

Con determinazione dirigenziale n. 162 del 24.07.2018 è stata avviata la procedura di cui all'art. 7 del D.M. 26.10.2011 relativa alla verifica periodica di permanenza dei requisiti d'idoneità previsti dalla legge per lo svolgimento dell'attività di agente d'affari in mediazione, con riferimento alle imprese, ai loro preposti, ed a tutti i soggetti che operano per conto delle stesse nella Provincia di Chieti.

Le imprese interessate riceveranno comunicazione di avvio del procedimento cui saranno chiamate ad adempiere entro il termine dei 60 giorni.

Le modalità operative e le informazini di dettaglio sono dispobinili al seguente link.

E' necessario che le imprese provvedano all'adempimento, in difetto del quale la norma stabilisce l'obbligo di provvedimento di INIBIZIONE di prosecuzione dell'attività.

Pubblicato in Organizzazione

Si terrà il 4 ottobre p.v. presso l'Hotel Villa Maria in Contrada Pretaro – Francavilla al Mare (CH) il Seminario "Fatturazione Elettronica & Impresa 4.0", promosso dalla Xera Srl.

Il Workshop è rivolto a studi professionali ed imprese.

La partecipazione è gratuita.

E' possibile effettuare l'iscrizione sul sito www.fatel.it

In allegato il programma dettagliato dei lavori.

Pubblicato in Credito, Finanza e Fisco

Fino al 13 settembre è possibile iscriversi al seminario "Obiettivo GDO" promosso dall'Agenzia ICE nell'ambito del Piano Export Sud II.

Si terrà il prossimo 19 settembre a partire dalle ore 9,00 presso la sede di Confindustria Chieti Pescara in via Raiale 110 bis a Pescara. Il allegato il programma della giornata.

Di seguito il link al sito dell'ICE per procedere all'iscrizione: https://www.ice.it/it/piano-export-il-sud/seminario-obiettivo-gdo-pescara

L'Area Affari Internazionali di Confindustria Chieti Pescara (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.) è a disposizione per approfondimenti.

Pubblicato in Affari internazionali

Si allega il Rapporto annuale sui distretti del mese di Luglio 2018.

Pubblicato in Organizzazione

Asset Management Srl è una Società di proprietà GI GROUP la prima multinazionale italiana del lavoro, nonché una delle principali realtà, a livello mondiale, nei servizi dedicati allo sviluppo del mercato del lavoro. Il Gruppo è attivo nei seguenti campi: temporary e permanent staffing, ricerca e selezione del personale, executive search, outplacement, formazione ed Hr Consulting. Grazie al percorso di Internazionalizzazione iniziato nel 2007 oggi Gi Group opera, direttamente o con partnership strategiche, in oltre 20 Paesi in Europa, America e Asia, e dispone di qualificati e specializzati tecnici, esperti e consulenti sul territorio, delle strutture e dei mezzi necessari, competenze ed esperienza per il miglior assolvimento dell'offerta dei propri servizi.

Asset Management Srl società GI GROUP ha una presenza su tutto il territorio nazionale, con 8 filiali in tutta Italia tra cui: 1 Filiale sita in Bari in Via Demetrio Marin, 3 – 70125 da cui operativamente vengono coordinate le attività svolte nel territorio delle Marche e dell'Abruzzo.

Asset Management Srl società GI GROUP offre in convenzione per i soci il percorso di Adeguamento al General Data Protection Regulation (GDPR)

Asset Management Srl società GI GROUP riserverà alle aziende associate i seguenti servizi a condizioni di maggior favore:

ADEGUAMENTO GDPR

Privacy Assessment:
Insieme delle attività condivise con il cliente e finalizzate ad analizzare lo stato dell'attuale organizzazione e definire un road map degli adempimenti necessari per costruire un modello organizzativo privacy conforme al GDPR. L'Assessment sarà effettuato dall'Avv. Andrea Battistella presso la sede del Titolare ed insieme ad un suo rappresentante. L'Assessment prevedrà:

a) Analisi dell'organizzazione privacy
Questa procedura viene portata a termine sulla base della compilazione di check list ed incontri con il personale del Titolare.

b) Gap Analysis
Il professionista dello studio, sulla base delle informazioni rilevate nella fase precedente, effettua un'analisi sulla non conformità normativa.

c) Piano di Adeguamento
L'attività di Assesment si conclude con la predisposizione del documento di Privacy Assessment in cui verranno indicati le non conformità rilevate e un piano di adeguamento privacy in cui sono elencate le azioni necessarie per adeguarsi al GDPR.

Consulenza privacy:
L'attività di consulenza è finalizzata ad assistere il Titolare nell'attuazione del piano di adeguamento privacy.
In particolare, la consulenza avrà ad oggetto la:
• Stesura dell'organigramma della privacy e individuazione dei ruoli e delle responsabilità dei Responsabili ed incaricati (persone autorizzate) privacy;
• Predisposizione del Manuale Privacy e del registro dei trattamenti.
• Predisposizione della policy interna per l'utilizzo degli strumenti informatici e relativo trattamento dei dati.

Inoltre, verrà effettuato lo studio e la redazione delle informative (clienti, fornitori, dipendenti, etc) e delle formule di richiesta del consenso per ogni finalità di trattamento. Da detta attività è esclusa la valutazione dei rischi informatici e la scelta delle misure di sicurezza adeguate nonché il conferimento dell'incarico di D.P.O.

FORMAZIONE GDPR

Asset Management propone lo sviluppo della formazione su nuovo regolamento in modalità E.learning multimediale e aula.

Vantaggi
• Fruizione contemporanea su intero territorio
• Standardizzazione dei contenuti e modalità di erogazione/fruizione
• Tracciatura puntuale attività individuali
• Facilità di aggiornamento ed eventuale modifica
• Ogni modulo avrà un test di verifica apprendimento e una gamification conclusiva.

Per rendere capillare e ricorrente il tema della gestione dei dati, si propone la ideazione e produzione di cartoline – taglio creativo e visuale – sui principali comportamenti sicuri ( tale servizio NON è compreso nella proposta economica).

Gli step
A. Sensibilizzazione e informazione generale su nuovo regolamento
• Pre-test on line su conoscenza/consapevolezza base nuovo regolamento (fruizione da LMS)
• Pillola di circa 1,5 h già disponibile in italiano e con possibilità di traduzione nelle principali lingue europee
• Pillola su «ABC dei comportamenti di protezione» (User Behavior) già disponibile in italiano
• Pillola Mindset change in aula- 4 ore

B. Formazione specifica per funzione
• Analisi integrale stato attuale
• Definizione e adeguamento policy interne – generali e per funzione
• Definizione contenuti da trasformare in e-learning
• Ideazione e produzione pillole formative multimediali, generali e specifiche

La proposta Asset è pensata anche per il contesto internazionale e ogni singolo step è traducibile in lingua locale, previo approfondimento con l'azienda.

Asset erogherà il suddetti servizi alle aziende associate, alle seguenti condizioni agevolate:

• Adeguamento GDPR: sconto pari al 15% sulla tariffa da catalogo ( 2.500 euro);
• Formazione GDPR: sconto pari al 15% sulla tariffa da catalogo:

FASE A QUOTAZIONI PROPOSTE:

- Pillola GDPR generale 15% di 45 euro
- Pillola USER BEHAVIOR 15 % di 55 euro
- Aula MINDSET CHANGE 15% di 650 euro

FASE B DA QUOTARE SULLA BASE DELLE SINGOLE ESIGENZE

Per attivare la convenzione:

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - tel. 3426767993

Tutte le convenzioni per i Soci Confindustria:

https://www.confindustriachpe.it/l-associazione/convenzioni

Ricordiamo che in Associazione per ogni supporto sulla normativa GDPR è a disposizione il funzionario Maurizio Rossetti – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - tel. 085-4325535

Pubblicato in Sviluppo d'impresa

E' attiva la convenzione per i Soci Confindustria Chieti Pescara con LA DOLCE VITA.

La Dolce Vita S.a.s. edita la rivista cartacea è online La Dolce Vita 4.0 che approfondisce temi economici, manageriali, di stili e tendenze, moda, make up, lusso e design, medicina, viaggi ed enogastronomia. Il magazine cartaceo è presente dal 1998 in tutte le edicole del territorio abruzzese. La divulgazione non avviene solo attraverso la vendita nelle edicole, perché spediamo gratuitamente le riviste a tutte le aziende abruzzesi e alle eccellenze nazionali, siamo presenti nel circuito nazionale della ristorazione stellata, nei bar e nei bistrot più cool di tutta Italia, nelle catene alberghiere italiane più note e nelle lounge degli aeroporti italiani, compreso ovviamente l'Aeroporto d'Abruzzo, nelle sale dei gate di imbarco.
La rivista cartacea viene inoltre spedita ad una mailing list costantemente aggiornata che comprende professionisti, studi medici, opinion leader, banche, associazioni di categoria e Istituzioni.
La rivista cartacea viene distribuita gratuitamente sulle spiagge abruzzesi nei mesi estivi.

I Vantaggi per i Soci:

La tariffa in convenzione per gli associati prevede uno sconto del 20% per i servizi di comunicazione e divulgazione sul magazine cartaceo e online.
I Servizi oggetto dell'accordo e le relative tariffe in convenzione per gli Associati di Confindustria Chieti Pescara sono parte allegata e imprescindibile alla presente e riguardano uno sconto del 20% (allegato).

Ricordiamo che per usufruire di tutti i vantaggi delle Convenzioni è indispensabile il certificato associativo che potrete richiedere a:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per informazioni

Simona Nepa cell. 3428854362

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In Confindustria:

Laura Federicis - tel 0854325543
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in Organizzazione

E' attiva la convenzione con il Centro Provinciale Istruzione Adulti (CPIA) Pescara- Chieti, Istituzione Scolastica Statale, con sede legale in Villareia di Cepagatti per 

corsi per il conseguimento della Licenza Media;

corsi di informatica: base, avanzato, CAD 2d e 3D,

Corsi di inglese, francese, spagnolo, tedesco;

corsi di educazione finanziaria.

I Vantaggi per i Soci:

Per gli Associati di Confindustria Chieti Pescara si applica una riduzione del 10% rispetto alle tariffe riportate nell'allegata tabella.

Ricordiamo che per usufruire di tutti i vantaggi delle Convenzioni è indispensabile il certificato associativo che potrete richiedere a:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per informazioni
Prof.ssa Di Marzio Claudia - tel. 3482935031

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In Confindustria:

Laura Federicis - tel 0854325543
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in Organizzazione
Giovedì, 02 Agosto 2018 10:56

Risultati per le imprese. Aprile-giugno 2018

In allegato si trasmette il secondo documento di sintesi 2018 dei "Risultati per le imprese" raggiunti grazie al contributo di Confindustria.

Il report trimestrale, relativo al periodo aprile-giugno 2018, fotografa  i principali risultati ottenuti dal confronto con le istituzioni e gli stakeholder, grazie a un intenso lavoro di lobby della nostra Associazione.

Pubblicato in Organizzazione
Pagina 489 di 637

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu    Icon InstagramBlu    Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

logotipo

CONFINDUSTRIA ABRUZZO MEDIO ADRIATICO DELLE PROVINCE DI CHIETI PESCARA E TERAMO

SEDE LEGALE E PRINCIPALE
65128 Pescara (PE)
Via Raiale, 110/bis
Tel: 085 432551
email: info@confindustriaabruzzoma.it
PEC: confindustriaabruzzoma@pec.it

SEDE OPERATIVA
64100 Frazione Sant'Atto - Teramo
Zona Industriale Servizi, Via Isidoro e Lepido Facii, snc
Tel: 0861 232417

Codice Fiscale: 80000150690


 

Disclaimer
Privacy
Uso dei cookies

Website Security Test

 

Entra nel tuo account