Da "Il sole 24 ore"
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 2126

Pubblichiamo in allegato e di seguito la nota stampa su www.riusogreen.com, il nuovo portale web di casa Deco S.p.A. , azienda associata a Confindustria Chieti Pescara, a favore del recupero e del riuso solidale.

Nasce " RiusoGreen.com", il nuovo portale di casa Deco S.p.A. a favore del recupero e del riuso solidale

A soli pochi giorni dal suo battesimo, già sono centinaia gli iscritti a " RiusoGreen.com", piattaforma del gruppo abruzzese Deco S.p.A. – operante da 30 anni nel settore ambientale in Italia e all' estero – che ha deciso di aggiungere un ulteriore tassello al suo ormai consolidato impegno per il sociale e l' ambiente.
RiusoGreen.com è il nuovo portale web del riuso, dove poter regalare o cercare oggetti usati.
«Da due chiacchiere ed un caffè con alcuni dipendenti che di lì a poco avrebbero dovuto svuotare le loro cantine – spiega Valentina Di Zio, vice presidente e responsabile Relazioni esterne e Comunicazione del Gruppo Deco S.p.A. – è nata l' idea di creare il portale RiusoGreen.com, le cui caratteristiche principali sono la semplicità di utilizzo e la veste green dello stesso, ad evidenziarne la sostenibilità nei confronti del ciclo di vita del prodotto».
«A queste – continua Valentina Di Zio – si aggiunge l' elemento della gratuità, dal momento che non sono assolutamente ammesse forme di compravendita o scambi di denaro.
Dunque, una piattaforma per amanti del riuso e della sostenibilità, perfettamente in linea con il concetto di Second Hand quale motore dell' economia circolare; un vero e proprio banco dell' usato, semplificato, altresì, dall' assenza di uno spazio fisico dove stoccare e/o portare i propri oggetti che invece, in tal modo, potranno essere prenotati direttamente dal divano di casa».
«E sempre perché l' aspetto sociale in casa Deco non manca mai - conclude Valentina Di Zio - abbiamo voluto arricchire il portale con una sezione interamente dedicata al Riuso Solidale, attraverso il quale enti no profit, associazioni, scuole, case di riposo ecc.. potranno fare richiesta di ciò di cui hanno bisogno. Ed è questa, forse, la parte più bella del portale».
Per informazioni www.riusogreen.com
Per gli aggiornamenti visitate la pagina Facebook RiusoGreen.com o seguite la pagina Linkedin RiusoGreen

Pescara, 9 febbraio 2018

Pubblicato in Ambiente

Proseguono gli appuntamenti di "90 minuti con....":  Confindustria Chieti Pescara martedì 6 marzo 2018 alle ore 17.30 avrà l'onore di ospitare presso la propria sede Simone Puksic, Presidente INSIEL SPA.

L'incontro ci permetterà di fare il punto con il dr. Puksic sullo sviluppo della società digitale nel Paese; attraverso la sua testimonianza ci confronteremo per trovare i giusti spunti per consentire alla macchina della pubblica amministrazione abruzzese di decollare verso una digitalizzazione vera.


Simone Puksic ha dimostrato che la digitalizzazione si può e si deve fare. Ecco allora perché è così importante per noi incontrarlo: la sua INSIEL è in Friuli Venezia Giulia il punto di riferimento per la PA e per i cittadini, nell'attuazione dell'Agenda Digitale e dei progetti di informatizzazione nazionale, con 2600 km di cavi di fibra ottica, 26.000 caselle email gestite, 1925 server virtuali, 207 comuni in convenzione. I cittadini e gli impiegati pubblici di Regione, Comuni, Aziende per i Servizi Sanitari, Ospedali, Enti Locali ed Enti in convenzione utilizzano i servizi informatici progettati, realizzati e gestiti da Insiel per conto della Regione. Ogni giorno.

Partecipazione gratuita previa adesione via email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In allegato l'invito del Vice Presidente Vicario Confindustria Chieti Pescara  e Consigliere Delegato Centro Studi Confindustria Abruzzo dr. Silvano Pagliuca a tutti i soci.

Si ringrazia Cento Paghe per la sponsorizzazione tecnica.

Pubblicato in Sviluppo d'impresa

Fare Rete Fare Goal oggi 9 febbraio si è svolto presso il Liceo scientifico D'Ascanio di Montesilvano.
Rodolfo D'Angelantonio della MAFE Srl racconta agli studenti della IV G, il suo percorso di crescita, trattando temi quali internazionalizzazione, reti di impresa e automotive.
Evidenziando l'importanza della conoscenza delle lingue tecniche e della mediazione culturale, l'importanza della squadra, della collaborazione e sinergie all'interno dell'azienda.

Si allegano foto della giornata.

Pubblicato in Education
Mercoledì, 07 Febbraio 2018 12:51

I 10 soci della Settimana

HYDRO BUILDING SYSTEMS ITALY SPA, SAQUELLA 1856, SATAM S.r.l., SCHLUMBERGER ITALIANA, SCIARRA COSTRUZIONI S.r.l., SEA STRUTTURE S.r.l., SECRETEL SERVICE S.r.l., SEGNALETICA PER L'ITALIA S.r.l., LEONARDO FINMECCANICA S.p.A. e SER.IND. S.r.l.

Confindustria Chieti Pescara è un network strategico di imprese, un luogo di incontro, di confronto e di crescita.

Per favorire la conoscenza reciproca dei soci vi presentiamo 10 aziende, 10 realtà del territorio ognuna con la sua specificità e caratteristica. 
Questa settimana abbiamo il piacere di accendere i riflettori su:

HYDRO BUILDING SYSTEMS ITALY SPA
Leader nel settore dell'alluminio estruso. Offrono dalla formazione sull'alluminio alla progettazione, produzione, fabbricazione, trattamento della superficie e finitura.
L'azienda fa parte della Sezione Meccatronica ed è rappresentata in Associazione dal Dott. Luca Poisetti.

SAQUELLA 1856
Storica azienda specializzata nella torrefazione del caffè. Prodice: Caffè in grani, caffè macinato, decaffeinato; capsule, cialde; orzo, ginseng, thè ed altro.
L'azienda fa parte della Sezione Agroalimentare ed è rappresentata in Associazione dalla D.ssa Bianca Saquella.

SATAM S.r.l.
Si occupa delle autolinee intercity a lunga percorrenza, delle autolinee regionali e del noleggio pullman gran turismo.
L'azienda fa parte della Sezione Turismo ed è rappresentata in Associazione dal Dott. Sandro Chiacchiaretta.

SCHLUMBERGER ITALIANA
E' la più grande società per servizi petroliferi al mondoSchlumberger è il principale fornitore di servizi e di attività di supporto tecnologico alle industrie che operano nei settori del petrolio e del gas, al fine di migliorarne le prestazioni.
L'azienda fa parte della Sezione Energia ed è rappresentata in Associazione dal Dott. Alessandra Dodesini.

SCIARRA COSTRUZIONI S.r.l.
Specializzata in edilizia residenziale.
L'azienda fa parte della Sezione ANCE Pescara ed è rappresentata in Associazione dal Dott. Marco Sciarra.

SEA STRUTTURE S.r.l.
Specializzata in servizi Ambientali.
L'azienda fa parte della Sezione Ambiente ed è rappresentata in Associazione dal Dott. Sergio Pelagatti. 

SECRETEL SERVICE S.r.l.
Offre una consulenza a 360° nel mondo della comunicazione d'azienda: servizio di "Segreteria Personale" e "Centralino Remoto".
L'azienda fa parte della Sezione Servizi Innovativi ed è rappresentata in Associazione dal Dott. Franco Iannelli.

SEGNALETICA PER L'ITALIA S.r.l
Specializzata nella segnaletica verticale (cartelli che circondano le strade o che sono posti in maniera verticale) e nella segnaletica orizzontale (strisce e scritte che si possono incontrare sulla pavimentazione stradale).
L'azienda fa parte della Sezione Trasporti e Logistica ed è rappresentata in Associazione dal Dott. Rullo Gaetano

LEONARDO FINMECCANICA S.p.A.
E' un'azienda globale ad alta tecnologia nei settori dell'Aerospazio, Difesa e Sicurezza.
L'azienda fa parte della Sezione Meccatronica ed è rappresentata in Associazione dal Dott. Raimondo Astarita.

SER.IND. S.r.l.
specializzata nelle costruzioni, si occupa anche di montaggio tubazioni e di carpenteria metallica. In grado di operare on e off-shore.
L'azienda fa parte della Sezione Meccatronica ed è rappresentata in Associazione dalla D.ssa Giovanna Bianco

Pubblicato in Sviluppo d'impresa

Pubblichiamo la lettera di invito che il Presidente Boccia e il Presidente Zecca hanno indirizzato oggi a tutti i soci. 

A TUTTI I SOCI

Roma, 06 febbraio 2018
Prot 2018/287 GZ/LF/lf

Caro Collega,

il prossimo 16 febbraio a Verona, presso la sede di Veronafiere, si terranno tutto il giorno le Assise Generali di Confindustria, uno straordinario appuntamento di Sistema che rappresenta un momento unico di condivisione e di proposta per definire insieme la nostra idea di futuro dell'Italia.

Saranno le imprese, con i loro valori, e gli imprenditori presenti a Verona a costruire un'Agenda di Politica Economica che porteremo successivamente all'attenzione delle forze politiche e dell'opinione pubblica per porre la questione industriale al centro della politica nazionale ed europea.

Contiamo sulla Tua partecipazione per contribuire ad arricchire questa nostra riflessione collettiva che si concluderà il pomeriggio con una sessione plenaria in programma dalle ore 15.00 alle 17.00.

La mattina inizieremo i lavori alle ore 10.00 con sei sessioni tematiche articolate, secondo i seguenti temi, in altrettanti tavoli di lavoro nei quali saranno ultimate le proposte raccolte durante le pre Assise:

- semplificazione, rapporto con la Pubblica Amministrazione, riforme istituzionali, mercato e concorrenza, servizi pubblici locali, spesa pubblica e spending review, sanità, giustizia, tavolo 1: "Italia più semplice ed efficiente";
- lavoro, scuola (alternanza scuola-lavoro), formazione professionale, università, ITS, occupazione femminile, inclusione giovani, inserimento migranti nel mercato del lavoro, tavolo 2: "Prepararsi al futuro: scuola, formazione, inclusione giovani";
- Infrastrutture, mobilità, logistica, ambiente, energia, rigenerazione urbana, economia circolare tavolo 3: "Un paese sostenibile: investimenti assicurazione sul futuro";
- ricerca e innovazione, Industria 4.0, crescita dimensionale delle imprese, credito e finanza, tavolo 4: "L'impresa che cambia";
- semplificazione, certezza e stabilità della normativa fiscale, leva fiscale a sostegno degli investimenti, competizione fiscale internazionale, tavolo 5: "Un fisco a supporto di investimenti e crescita";
- politica industriale europea, governance europea, bilancio europeo, politiche di coesione, internazionalizzazione, attrazione investimenti, tavolo 6: "Europa miglior luogo per fare impresa. Prospettiva mondo".

Per motivi organizzativi, Ti invitiamo a confermare la presenza attraverso il link http://www.confindustria.it/Aree/assise2018.nsf/Home?OpenForm o tramite la scheda disponibile dalla homepage del sito www.confindustria.it

I nostri uffici sono a disposizione per ogni ulteriore informazione organizzativa (Confindustria Chieti Pescara - dr.ssa Laura Federicis – tel 0854325543 3405579577– Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

In attesa di incontrarci a Verona, inviamo i più cordiali saluti.

Vincenzo Boccia 
Presidente Confindustria

Gennaro Zecca

Presidente Confindustria Chieti Pescara

 

Pubblicato in Organizzazione

Con il  comma 4, dell’art. 1 della L.R. 12 gennaio 2018 n. 4 - Proroga di termini previsti da disposizioni legislative, e ulteriori disposizioni urgenti – pubblicata sul BURA serie Speciale n. 4 del 24 gennaio scorso,  il Consiglio regionale  dell’ Abruzzo ha prorogato il termine per l’integrazione documentale delle domande di sanatoria presentate ai sensi delle disposizioni di cui alla legge 28 febbraio 1985, n. 47, Capo IV, alla legge 23 dicembre 1994, n. 724, art. 39 ed alla legge 24 novembre 2003, n. 326, art. 32)

Il comma 4° modifica infatti l’originario articolo 55 della L.R. 10 gennaio 2013, n 2 (allegato) portando al 31.12.2018 il termine ultimo per la presentazione della documentazione mancante da parte degli interessati, ed al 31.12.2019 il termine per la definizione delle pratiche da parte dei comuni.

La Legge di Bilancio 2018 (L. n. 205/2017), tra le numerose novità introdotte, contempla una serie di misure atte a favorire l'aumento dei livelli occupazionali di fasce di lavoratori più giovani, nella specie prevedendo:
1) un incentivo strutturale all'occupazione giovanile stabile (cd Bonus Giovani 2018);
2) la conferma, con relativo rifinanziamento:
- dell'Incentivo Occupazione Mezzogiorno,
- Incentivo Occupazione NEET (giovani aderenti al programma "Garanzia Giovani").

In breve, i requisiti delle tre misure

BONUS GIOVANI 2018 (art. 1, commi 100 e ss. L. Bilancio 2018)
Viene previsto un esonero dei contributi previdenziali pari al 50% (escluso premi e contributi dovuti all'INAIL) per i datori di lavoro privati (imprenditori e non) che assumano nell'arco del 2018 con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato a tutele crescenti giovani che non abbiano ancora compiuto il 35imo anno di età. L'importo di tale esonero è stabilito per un ammontare massimo di 3.000 euro su base annua (riparametrato su base mensile in 250 euro), fruibile per un periodo non superiore a 36 mesi.
L'incentivo è riconosciuto anche in caso di lavoro a tempo parziale.
Per beneficiare di tale esonero oltre il requisito anagrafico, è necessario che si tratti di giovani che in tutta la loro attività lavorativa non siano mai stati assunti con contratto a tempo indeterminato. Inoltre, il datore di lavoro deve essere in regola con i versamenti dovuti ex lege all'INPS (requisito di regolarità contributiva).
Si applicano in via generale i principi di fruizione degli incentivi ex art. 31 D. Lgs. 151/2015.
Sono esclusi espressamente dall'esonero contributivo i rapporti di lavoro domestico, nonché quelli di apprendistato. Ad ogni modo, non sono ostativi al riconoscimento dell'esonero gli eventuali periodi di apprendistato svolti presso un altro datore di lavoro e non proseguiti in rapporto a tempo indeterminato. In caso, invece, di prosecuzione successiva al 31.12.2017 di un contratto di apprendistato in rapporto a tempo indeterminato (cd. mantenimento in servizio), l'esonero si applica per un periodo massimo di 12 mesi, fermo restando il limite massimo di importo pari a 3.000 euro/annui, a condizione che il lavoratore non abbia compiuto il 30imo anno di età alla data della prosecuzione. In tal caso, l'esonero è applicato a decorrere dal primo mese successivo a quello di scadenza del beneficio contributivo di cui all'articolo 47, comma 7, del D.Lgs. 81/2015 (12 mesi dalla prosecuzione del rapporto del rapporto di lavoro al termine del periodo di apprendistato).

L'incentivo non è cumulabile con altre agevolazioni contributive (può cumularsi, invece, con incentivi di tipo economico; es: quelli relativi all'assunzione disabili o all'assunzione dei beneficiari NASPI)

Si precisa che si rimane in attesa di Circolare esplicativa INPS per maggiori chiarimenti sulla misura di cui sopra.

INCENTIVO OCCUPAZIONE MEZZOGIORNO (L. Stabilità 2015; L. Bilancio 2018 art. 1 commi 893 ss.,; Decreto attuativo ANPAL 02/2018)
Ai datori di lavoro privati (imprenditori e non), che assumano nell'arco del 2018 con contratto a tempo indeterminato, anche a scopo di somministrazione ovvero con apprendistato professionalizzante, persone disoccupate di età compresa tra i 16 e 34 anni di età ovvero con 35 anni e oltre ma solo se privi di impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi, viene riconosciuto un incentivo pari al totale della contribuzione previdenziale dovuta all'INPS (con esclusione dei premi e contributi dovuti all'INAIL), per un periodo di 12 mesi a partire dalla data di assunzione, nel limite massimo di euro 8.060 su base annua, riparametrato e applicato su base mensile. L'incentivo spetta esclusivamente laddove la sede di lavoro, per la quale viene effettuata l'assunzione sia ubicata nelle Regioni meno sviluppate (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) o nelle regioni di "transizione" quali Abruzzo, Molise e Sardegna.
Tale misura, riconosciuta anche in caso di assunzione a tempo parziale o in caso di trasformazione a tempo indeterminato di un rapporto di lavoro a tempo determinato, è, invece, espressamente esclusa per le tipologie contrattuali del lavoro domestico, occasionale e intermittente.
L'incentivo in questione è cumulabile con quello strutturale all'occupazione giovanile stabile, di cui al paragrafo precedente, mentre non è cumulabile con altri incentivi di natura economica o contributiva.

INCENTIVO OCCUPAZIONE NEET (L. Bilancio 2018; Decreto attuativo ANPAL 03/2018)
Altra misura incentivante è quella prevista per le assunzioni dei cc.dd. NEET (Not Engaged in Education, Employment or Training), giovani di età compresa tra i 16 e i 29 anni che siano aderenti al Programma "Garanzia Giovani". L'incentivo è riconosciuto ai datori di lavoro privati (imprenditori e non) che assumano i giovani con una delle seguenti tipologia contrattuali: a tempo indeterminato, anche a scopo di somministrazione; contratto di apprendistato professionalizzante. La misura è prevista anche in caso di lavoro a tempo parziale; è esclusa, invece, nel caso di assunzioni con contratto domestico, occasionale o intermittente. L'importo dell'incentivo è analogo a quello previsto per il bonus Mezzoggiorno: pari al 100% della contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro, con esclusione dei premi e contributi INAIL, per un periodo di 12 mesi a partire dalla data di assunzione, nel limite massimo di 8.060 euro annui per lavoratore assunto. L'incentivo in questione è cumulabile con quello strutturale all'occupazione giovanile stabile, di cui al paragrafo precedente, mentre non è cumulabile con altri incentivi di natura economica o contributiva.

L'Area Lavoro Sindacale rimane a disposizione per ulteriori chiarimenti e/o approfondimenti a riguardo, rimarcando che è stata annunciata da parte dell'INPS la pubblicazione di una Circolare operativa, specifica per gli incentivi contributivi sopra descritti.

Pubblicato in Lavoro e sindacale
Martedì, 06 Febbraio 2018 15:22

RISULTATI PER LE IMPRESE 2017

Documento di sintesi dei risultati raggiunti grazie al contributo di Confindustria

Pubblichiamo in allegato il documento di sintesi 2017 dei "Risultati per le imprese" raggiunti grazie al contributo di Confindustria.

Il report focalizza i principali risultati ottenuti dal confronto con le istituzioni e gli stakeholder, grazie a un intenso lavoro di lobby.

Pubblicato in Organizzazione
Martedì, 06 Febbraio 2018 15:27

Recupero abitativo dei sottotetti: proroga 2018

Con il  comma 2, dell’art. 1 della L.R. 12 gennaio 2018 n. 4 - Proroga di termini previsti da disposizioni legislative, e ulteriori disposizioni urgenti– pubblicata sul BURA serie Speciale n. 4 del 24 gennaio scorso,  il Consiglio regionale  dell’ Abruzzo ha prorogato il termine di presentazione delle istanze per il recupero abitativo dei sottotetti – di cui all’art. 85 della L.R. 15/2004 - al 31 dicembre  2018.

Oltre alla proroga del termine per la presentazione delle domande, è stato prorogato anche il termine entro il quale devono essere stati realizzati gli edifici oggetto del recupero dei sottotetti. Ora gli edifici interessati sono quelli ultimati entro  il 30 settembre 2017.

L’art. 12 – entrata in vigore – stabilisce che la stessa L.R. 4/2018 è entrata in vigore il giorno successivo alla sua pubblicazione  sul sito internet della Regione (25 gennaio).

Si allega il provvedimento ed il testo integrato dell'art. 85 della Legge Regionale n.15/2004 (ambedue sul BURA  speciale n.9 del 24 gennaio 2018)

La IV edizione di "Fare rete=Fare goal" oggi 6 febbraio, si è svolta presso il "Liceo Classico" di Pescara alla presenza di Federico De Cesare Presidente Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Chieti Pescara  Manuel Pantalone, Consigliere del Direttivo GGI Confindustria Chieti Pescara e Andrea Di Carmine di Confindustria Chieti Pescara, hanno raccontato ai venti studenti selezionati la mission del Gruppo Giovani e l'impegno nell'Alternanza Scuola Lavoro.

In allegato alcune foto dell'incontro odierno.

Pubblicato in Education
Pagina 500 di 621

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu    Icon InstagramBlu    Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

logotipo

CONFINDUSTRIA ABRUZZO MEDIO ADRIATICO DELLE PROVINCE DI CHIETI PESCARA E TERAMO

SEDE LEGALE E PRINCIPALE
65128 Pescara (PE)
Via Raiale, 110/bis
Tel: 085 432551
email: info@confindustriaabruzzoma.it
PEC: confindustriaabruzzoma@pec.it

SEDE OPERATIVA
64100 Frazione Sant'Atto - Teramo
Zona Industriale Servizi, Via Isidoro e Lepido Facii, snc
Tel: 0861 232417

Codice Fiscale: 80000150690


 

Disclaimer
Privacy
Uso dei cookies

Website Security Test

 

Entra nel tuo account