Da "Il sole 24 ore"

La Greater Philadelphia è un posto dove gli imprenditori crescono e creano nuove idee, un terreno fertile per la generazione dei Millenials. La Greater Philadelphia dista pochissime ore di treno sia dai mercati finanziari di New York che dal Centro Politico e Legislativo di Washington DC. La Greater Philadelphia è una delle regioni piu accoglienti e benestanti della East Cost conosciuta anche per la presenza di un suo monumento l'Indipendence Hall, l'edificio dove il 4 luglio 1776 venne firmata la costituzione degli Stati Uniti.

La comunità di "The Greater Philadelphia" innovativa e che pensa a lungo termine, supporta e sviluppa un ecosistema imprenditoriale in fiore con la presenza al suo interno di alcune delle più innovative startups, università, incubatori e accelleratori. L'avanzata tecnologia e la cospicua presenza di incubatori nella Greater Philadelphia, supporta lo sviluppo e la commercializzazione di nuovi prodotti, fornendo il cosiddetto "stato dell'arte", nonché attrezzature, macchinari e facile accesso al capitale e altro supporto agli imprenditori.

Questi sono solo alcuni spunti che il "Business Day Italy-Usa" dedicato alle relazioni commerciali e culturali tra il ns paese e gli Stati Uniti, tratterà il giorno 10 Maggio a Pescara (dalle 9 alle 12.30) presso la sede della Camera di Commercio di Pescara.

In particolare verranno approfondite le opportunità su alcuni settori:AEROSPAZIO, MACCHINARI, AUTOMOTIVE, ICT, FOOD & WINE, STRUMENTI MEDICALI, CHIMICO, FARMACEUTICO, ENERGETICO E RINNOVABILI.

Per aderire è sufficiente compilare un modulo on line.

Di seguito il programma della mattinata:

ore 9.30: Registrazione partecipanti

ore 9.45: Indirizzi di saluto e apertura dei lavori

Daniele Becci – Presidente Camera di Commercio di Pescara e del Centro Estero Abruzzo

Nicola Di Mascio - Presidente del World Trade Center Pescara-Chieti

ore 10.15: Opportunità di Business nella Greater Philadelphia

Joseph Auteri (Presidente &Ceo) di Italy-America Business Council

Martin Belisario - Membro del Board della Italy-America Business Council and Network

Marco Cirelli - Direttore Esecutivo della Italy-America Business Council and Network

ore 11.30: Incontri tra i relatori e le aziende interessate

Chiusura dei lavori

Pubblicato in Affari internazionali
Venerdì, 28 Aprile 2017 15:50

Gara d'Appalto - Maroc Telecom

Si informano i Soci di Confindustria Assafrica & Mediterraneo che la Maroc Telecom ha bandito la gara d'appalto internazionale n. PR541571/COU/CR per l'attuazione di una soluzione NTR e SMS Bon voyage.

I soci interessati a partecipare possono richiedere il relativo capitolato di gara al seguente indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La data limite per il deposito delle offerte è fissata in data 18 maggio 2017 ore 10.00 (ora locale).

Pubblicato in Affari internazionali

Si informano i Soci di Confindustria Assafrica & Mediterraneo che è in corso la gara d'appalto internazionale n.302G8/330G4 bandita dalle Ferrovie di Stato Egiziane per macchine d'ispezione che non utilizzano metodi distruttivi di ispezione. La data di apertura delle offerte tecniche avrà luogo in data 11 maggio p.v. ore 12.00 (ora locale).
Le offerte ricevute dopo tale data non potranno essere accettate.

I Soci interessati a presentare un'offerta per la gara d'appalto potranno farlo direttamente presso il:

Purchases and Stores Department
Railways Building,
5th Floor, above Shubra tunnel
Cairo
Fax 00202 25761337

I Soci interessati potranno consultare il documento in allegato per eventuali approfondimenti.

Pubblicato in Affari internazionali

Si informano i Soci di Confindustria Assafrica & Mediterraneo che il Ministero del Petrolio della Repubblica del Sudan ha annunciato che a Luglio 2017 sarà lanciata una gara d'appalto internazionale per Investimenti nel settore del Petrolio e del Gas in Sudan.

I Soci interessati a maggiori approfondimenti potranno consultare il sito internet:  http://www.promotion.mopg.gov.sd

Ulteriori informazioni potranno inoltre essere richieste direttamente ai seguenti indirizzi: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e per CC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Pubblicato in Affari internazionali

Banca UBAE e Confindustria Assafrica & Mediterraneo, in collaborazione con l'Ambasciata del Sudan in Italia, organizzano per il prossimo 9 maggio un Seminario Paese Sudan che affronterà tematiche relative al sistema economico, politico e bancario del paese.
Alla Country Presentation prenderanno parte il Ministro dell'Economia e delle Finanze nonché il Ministro degli Investimenti del Sudan oltre ad importanti esponenti istituzionali e privati sudanesi.
A breve sarà disponibile il programma dettagliato dell'evento che prevede una Sessione Plenaria dalle ore 9:30 alle ore 13:00 seguita da incontri bilaterali tra imprese dei due Paesi eventualmente interessate. All'evento parteciperanno delegati di Banche Sudanesi.
Funzionari di Banca UBAE saranno disponibili ad incontrare le aziende italiane internationally oriented.
Gli interessati sono pregati di confermare la propria partecipazione, entro il 2 maggio, alla Segreteria Organizzativa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e per conoscenza a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in Affari internazionali
Venerdì, 21 Aprile 2017 11:07

Diamo il benvenuto a : POLARIS SRL

Cresce la rappresentanza di Confindustria Chieti Pescara grazie anche alla POLARIS srl.

L'azienda è una realtà che si occupa di formazione e consulenza nel campo dello sviluppo delle risorse umane e dell'impresa. Nello specifico fornisce servizi come scuola di lingue, formazione e Europrogettazione.

La POLARIS SRL sarà rappresentata in Associazione dalla D.ssa Cristina Di Marco e farà parte della Sezione Servizi Innovativi.

Per conoscere più nel dettaglio l'attività della POLARIS SRL srl vi invitiamo a visitare il sito http://www.polarisformazione.it/polaris/

Pubblicato in Sviluppo d'impresa

Pubblichiamo il documento:

Congiuntura Flash - Aprile 2017 - In Italia crescita altalenante. La produzione industriale debole rallenta il pil ma sale la fiducia di imprese e consumatori e gli investimenti accelerano grazie agli incentivi.

Pubblicato in Sviluppo d'impresa

Segnaliamo l'articolo su Ombrina e il Nimby pubblicato sulla Newsletter di Staffetta Quotidiana, parte di un dibattito sul fenomeno che colpisce l'Abruzzo in modo particolare.

L'articolo è a cura di CONFINDUSTRIA CHIETI PESCARA, Dott. Teodoro Ivano Calabrese

http://rienergia.staffettaonline.com/articolo/32819/Ombrina+Mare

Pubblicato in Sviluppo d'impresa

COMUNICATO STAMPA
(Con richiesta di pubblicazione)
Ddl "Revisione e riordino del demanio": Assobalneari Italia ha richiesto audizione in Commissione.
Il 20 aprile la seconda seduta delle Commissioni congiunte Finanze e Industria della Camera. Ribadita la richiesta da parte di Assobalneari di una proroga di 30 anni.
Nei giorni passati grande mobilitazione degli operatori demaniali.
«Auspichiamo di poter spiegare approfonditamente, e con documentazioni originali, alle Commissioni parlamentari competenti, l'attuale funzionamento delle concessioni demaniali nei paesi diretti concorrenti dell'Italia, perché si possa finalmente fare chiarezza sulla situazione. Confidiamo che si possano così recepire le istanze del nostro settore e difendere gli interessi nazionali»; questo quanto dichiara Fabrizio Licordari, Presidente nazionale di Assobalneari Italia, ribadendo la richiesta di essere ascoltato in Parlamento.
Il prossimo 20 aprile giungerà, infatti, in seconda seduta all'esame della Commissione Finanze e della Commissione Industria della Camera dei Deputati, il Ddl delega di "Revisione e riordino del demanio", con l' audizione delle Regioni.
«Contro l'approvazione del disegno di legge si è mobilitata l'intera Assobalneari Italia insieme alle altre principali associazioni di categoria aderenti a Confindustria, Assomarinas (Porti Turistici) Assitai (Campeggi) Confindustria Alberghi. In un documento congiunto abbiamo denunciato lo svantaggio competitivo che i concessionari italiani verrebbero a subire se il decreto fosse approvato – spiega Licordari - Esso di fatto certifica le evidenze pubbliche e consentirebbe ad operatori di altri paesi concorrenti di acquisire, tramite gara, la gestione delle nostre spiagge, senza che vi sia per le imprese italiane la possibilità di fare altrettanto in altre aree costiere d'Europa; come la Spagna, il cui governo ha prorogato le concessioni demaniali da un minimo di 30 a un massimo di 75 anni, o come il Portogallo, dove già dal 2007 è stato istituito il diritto di preferenza per il concessionario uscente con concessioni fino a 75 anni».
Per porre rimedio a questa grave asimmetria, Assobalneari Italia ha richiesto un'audizione presso le Commissioni parlamentari Finanze e Industria riunite, per illustrare la necessità che l'Italia approvi almeno una proroga di 30 anni delle concessioni per essere alla stregua dei paesi iberici.
"Vogliamo fare comprendere che se vogliamo sviluppare il turismo costiero nazionale non possiamo immaginare, in un mercato moderno e occidentale, che si possano sviluppare aziende con una scadenza. Il nostro Governo ha il dovere di difendere le proprie imprese, i propri imprenditori, l' occupazione ed il prodotto Italia che noi rappresentiamo legiferando a tutela delle Imprese e non dandole in pasto a regole partorite da Euroburocrati che difendono interessi economici che non collimano con i nostri. Nei giorni scorsi come Assobalneari abbiamo presenziato ad incontri che si sono tenuti a Bari, insieme ai vertici di Assomarinas e Federturismo, ma anche a Pisticci in Basilicata, a Catania e Lipari in Sicilia, a San Benedetto del Tronto e Porto San Giorgio nelle

Marche, a Rapallo in Liguria e a Forte dei Marmi in Toscana. In tutti gli incontri si è registrata una folta partecipazione, e da parte degli imprenditori presenti, una totale condivisione alla linea di Assobalneari Italia. Abbiamo registrato un unanime consenso alla posizione che con fermezza stiamo portando avanti per difendere e tutelare non solo le imprese balneari italiane, ma tutto il sistema turistico costiero nazionale. Per questo motivo chiediamo di essere ascoltati in Commissione per fare presente al Parlamento le istanze di tutti quegli imprenditori con i quali ci siamo confrontati direttamente, per manifestare i bisogni di un'intera industria italiana che rischia di essere fortemente danneggiata».

Contatti: Fabrizio Licordari cell. +39 338 5779380

Pubblicato in Turismo

Pubblichiamo in allegato la tabella dei costi della manodopera dell'Industria Edile (ANCE PESCARA), in vigore nella Provincia di Pescara a far data dal 1° gennaio 2017.

Pagina 535 di 621

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu    Icon InstagramBlu    Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

logotipo

CONFINDUSTRIA ABRUZZO MEDIO ADRIATICO DELLE PROVINCE DI CHIETI PESCARA E TERAMO

SEDE LEGALE E PRINCIPALE
65128 Pescara (PE)
Via Raiale, 110/bis
Tel: 085 432551
email: info@confindustriaabruzzoma.it
PEC: confindustriaabruzzoma@pec.it

SEDE OPERATIVA
64100 Frazione Sant'Atto - Teramo
Zona Industriale Servizi, Via Isidoro e Lepido Facii, snc
Tel: 0861 232417

Codice Fiscale: 80000150690


 

Disclaimer
Privacy
Uso dei cookies

Website Security Test

 

Entra nel tuo account